Abbiamo bisogno del tuo aiuto per combattere la malnutrizione a Guédé Chantier, il villaggio senegalese gemellato con Damanhur!
Entro dicembre vogliamo andare a piantare 1600 alberi da frutto e stiamo cercando fondi per finanziare quest’iniziativa importante.
Il progetto è una strategia a medio termine per fermare l’erosione del terreno causata dal vento e assicurare cibo essenziale alla comunità in vista del 2023, quando la crescita della popolazione aumenterà e le risorse alimentari saranno del tutto insufficienti.

Quando è nata l’idea di un gemellaggio tra Damanhur e Guédé Chantier, durante l’Assemblea Generale di Gen-Europe nel 2013, abbiamo deciso fin dall’inizio di dar vita ad iniziative concrete a sostegno delle popolazioni di Guédé: la trasformazione del cibo è stato il primo obiettivo su cui abbiamo lavorato. L’alimentazione è un tema cruciale per Guédé Chantier, dove il cibo abbonda per due-tre mesi l’anno ma, a causa della mancanza di tecniche di conservazione, tonnellate di ortaggi vengono sprecati con conseguenze disastrose sulla malnutrizione nei seguenti 8-9 mesi.


La prima azione pratica è stata l’organizzazione un corso sulle tecniche di conservazione tenuto da due damanhuriane direttamente in Senegal; oggi la riforestazione rappresenta un altro passo importante per offrire una qualità della vita migliore agli abitanti di Guédé.

Guédé Chantier si trova nel nord del Senegal, nella regione del Sahel, vicino al deserto del Sahara. Come molti altri villaggi nella valle del fiume Senegal è stata colpita dalla desertificazione, dovuta al cambiamento climatico e alle attività economiche intraprese nella regione. Come conseguenza del degrado ambientale i picchi di calore, le tempeste di sabbia, l’impoverimento generale e l’esodo dalle zone rurali sono la realtà quotidiana.


I frutteti comunitari e familiari rendono Guédé molto più verde rispetto alle zone limitrofe. La sua vegetazione, tuttavia, è sottoposta ad un grande rischio: gli alberi invecchiano e sono sovrasfruttati a causa dell’utilizzo quotidiano della legna a scopo domestico. Piantare nuovi alberi è fondamentale per compensare la perdita delle piante che muoiono e per controbilanciare gli effetti del taglio eccessivo.

Damanhur Education, in collaborazione con Ecovillages of the Sahel (REDES), ha bisogno del tuo sostegno,

Clicca qui per sapere come fare! GRAZIE PER IL TUO AIUTO!

 

 

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPin on PinterestShare on TumblrEmail this to someone